Questione di Ali

Standard

VOLA


Le ALI… tutti le abbiamo desiderato almeno una volta nella vita.

Tutti abbiamo desiderato di spiccare il volo, volare, evadere fuggire… tutti abbiamo sognato la libertà, quella vera quella che tutti temiamo …

Ci sono ALI famose come quelle del Gabbiano Jonathan Livingston che insegna quanto sia importante vivere pienamente le proprie passioni anche quando nessuno le capisce e ci crede…

Le ALI di Icaro…  per rendersi libero si costruì delle Ali, ma per volare sempre più in alto, cadde…

Le ALI del famoso film “Le ali della libertà” ALI simboliche per raccontare la voglia di libertà,  il protagonista evade dal carcere da un tunnel scavato sotto terra… come a dire  “si può volare anche senza le ALI”

Le ALI per volare “Nel Blu Dipinto di Blu” di Modugno; un volo poetico nel blu del cielo…

Le ALI ed il sogno nel volo umano, al centro della vita di Leonardo …

Le ALI “inventate” di Patrick de Gayardon, il re dei cieli, dall’esperienza del paracadute capisce che vuole volare e il suo sogno si realizza riesce nell’impresa e vola davvero…

Le ALI di “Qualcuno volò sul nido del cuculo” … un film che vinse tutte e 5 gli Oscar, che insegna ad essere persone libere, indipendentemente dall’ambiente in cui ci si trova, esprimere liberamente i bisogni le necessità e quindi se stessi…

E poi ci sono ALI colorate, non famose, non interessanti, che non aggiungono nessun valore alla nostra umanità, alla nostra società e ne forse lo faranno nel prossimo futuro, ma che sono in grado di far impazzire i media, catalizzare l’attenzione di uomini e donne con ruoli importanti – vedi politici – e meno importanti gente comune, infinite parole incolonnate su quotidiani, infiniti post su social network… parole, parole in radio, tv, attraverso telefonate, chiacchiere al bar, al ristorante, prima di addormentarsi ecc ecc

Quelle ALI colorate che fanno indignare le donne … ancora una volta… senza esser in grado di guardare oltre… senza riuscire, almeno per una volta, a non puntare il dito, a non essere bizzoche… e  purtroppo ancora una volta avere paura della  libertà… per quella che è… una FARFALLA

Quella FARFALLA colorata che dall’anca in cui si è posata non spiccherà mai il volo e se anche dovesse farlo la vita di una FARFALLA è molto breve… va da qualche giorno fino ad un mese… lasciatele il suo momento di volo libero e cerchiamo anche noi le nostre ALI per volare verso qualcosa di più alto – senza farsi accecare dal sole di San Remo – con i piedi per terra!

di Onemarishow

Annunci

»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...