Pacco… mi fai un baffo

Standard

Pacco… mi fai un baffo

 Uomini e virilità: quando da sotto la cintura, l’attenzione si sposta sopra la cintura….

Pacco... mi fai un baffo di Onemarishow

Pacco… mi fai un baffo di Onemarishow

 

 

Ci sono uomini che sembrano nati coi baffi, portati con stile e fascino per tutta la vita:  Salvator Dalì, Charlie Chaplin, Freddy Mercuri…

Altri non ci sono proprio nati, ma con i giusti accorgimenti ci hanno provato e sono piaciuti vedi Brad Pitt, James Franco, Sean Penn…

La barba segna il passaggio dall’adolescenza all’età adulta… per alcuni un supplizio doversi radere ogni mattina per motivi di lavoro, per immagine o perché sofferente di follicolite, per altri una manna dal cielo per nascondersi o nascondere piccoli difetti, per altri un’arte divertirsi a dare le forme più disparate a baffi, barba, basette…

Una ricerca pseudoscientifica –  secondo me un po’ pilotata, perché commissionata da una nota marca di rasoi elettrici…-  sostiene che la maggioranza delle donne preferisce, sceglie e trova affascinante l’uomo perfettamente rasato.

Dipende… direi io!

In Medio Oriente non si discute baffi e barba tutta la vita, perché virilità e potere di un uomo si misurano dalla lunghezza… di barba e baffi… e  l’uomo occidentale? Presto potrebbe convincersi e sposare il credo medio orientale.

Finita l’era del pacco imbottito con ogni sorta di materiale, emulazione di massa del mitico John Travolta che dopo Grease,  ha creato e subito dopo, deluso molte aspettative…

ora potrebbe diventare tutto più semplice, basta far crescere baffi o barba e l’uomo è fatto. Se madre natura non è stata generosa di pelo, nessun problema con circa duemila euro in Turchia ti regalano baffi e barba con un trapianto… compreso nel viaggio sono inclusi vitto, alloggio e anche giro turistico.

La richiesta è molto alta e le liste di attesa si allungano, uomo se vuoi portarti avanti conviene prenotare…

e … in barba a tutti torni a casa, forse, più virile!!!

di Onemarishow

Annunci

Una risposta »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...