Quando si dice amore, senza l’Amore!!

Standard
L'amore a colori

smorfie da coppia di Onemarishow

Eccoci arrivati a Febbraio, ma per esser più precisi ecco arrivato  il mese dell’amore, perché esattamente a metà del mese il 14 accade qualcosa di speciale…

Attenzione però, perché quest’anno i giorni sono 29 e non 28… quindi non è esattamente a metà del mese… nel caso qualcuno fosse superstizioso meglio ricordarlo!!

Il 14 febbraio si festeggia ovunque nel mondo… e come non festeggiare l’Amore e gli innamorati!? Come nasce la festa degli innamorati? Una delle leggende racconta che secoli fa, un tale di nome Valentino – un giorno passeggiando vide una coppia litigare animatamente, lui si fermò, osservò la situazione, pensò e si avvicinò a questa coppia porgendo loro una rosa (la leggenda non spiega perché Valentino passeggiasse con una rosa in mano… e come mai a Febbraio, in pieno inverno,  tanti secoli fa c’erano le rose… forse esistevano già le serre); in ogni caso diede loro la sua rosa dicendo di tenerla stretta tra le mani… (è le spine? forse prima le rose erano senza spine); la coppia seguì il consiglio e fece immediatamente pace;  Valentino Santo subito (urlarono dagli spalti)

Da allora gli innamorati di tutto il mondo insieme a cioccolatai e produttori di cuori di pezza trepidanti attendono il 14 di ogni Febbraio per ricordarlo e per rinnovare amore reciproco scambiandosi rose… e non solo;

Gli innamorati tradizionalisti, e aggiungerei un po’ out, si scambiano la rosa… niente di più; perché si fa e si usa così, e aggiungiamo pure… per non avere rimorsi di coscienza e perché no, anche per non avere rotture di scatole con notte in bianco annessa…

Gli innamorati romantici, sono quelli che pensano: “Ci amiamo solo noi!” si sentono privilegiati, unici, sensibili e quindi vogliono differenziarsi. Oltre alla rosa aggiungono un dettaglio dolce, ma per non cadere nel banale badano alla forma e non alla sostanza e quindi cioccolatino a forma di cuore e come non sciogliersi… se sbadamente lo posi sul calorifero, siamo a febbraio ovvio che il calorifero è caldo e tu sicuramente sbadato… ma solo perché innamorato… (o così piace credere alla lei romanticona)

Gli innamorati un po’ trendy quelli che aspettano il 14 Febbraio senza fremere in modo vistoso… fremono dentro. Un regalino anche questi se lo scambiano; rigorosamente qualcosa di particolare la cravatta lui a lei, ed una spilla lei a lui, pensando noi siamo innamorati veri, mica rose e cioccolatino, noi siamo il dettaglio che fa la differenza_ta

Gli  innamorati tirchi, parsimoniosi, quelli che pensano che per amarsi ci vuole una casa, in attesa della casa pianificano il loro amore senza amarsi e risparmiano per il mutuo; per questi il 14 Febbraio è un giorno come tutti gli altri; dicono: “quando si ama ogni giorno è buono per farsi un regalo”,  poi però non se lo fanno mai – manco a natale o per il compleanno… tirchi!

Gli  innamorati duri e puri: il 14 febbraio è un giorno come tutti gli altri:  “per noi ogni giorni è il 14 febbraio, il regalo più bello è esistere insieme”; questi sono da osservare il giorno dopo. Il 15 Febbraio gli innamorati duri e puri sono anche nervosi, irritabili e nevrotici … perché non hanno ricevuto una rosa, un cioccolatino, un bacino nulla… ma sotto sotto desideravano ardentemente ricevere qualcosa.

Gli innamorati “sportivi” son quelli che dicono: “ma che cazzata è la festa degli innamorati, maddai una festa per sfigati”; La lei della coppia il giorno dopo è un cane rabbioso attaccata al suo telefono chiama in ordine alfabetico tutte le sue amiche e non amiche della rubrica indagando senza fare domande dirette, ma tipo blablal ed ecco la domanda fatidica: “ah ma ieri cosa hai fatto?”

Risposta: cenetta ecc ecc, ma ben dettagliato ..

All’innamorata sportiva comincia a pulsare la giugulare, pensando alla sua serata a letto mentre Lui guardava la partita di calcio;

alla domanda dall’altro capo del filo_virtuale: “ tu che mi racconti, com’è andata ieri sera?” Il telefono dell’innamorata sportiva perde campo ed improvvisamente cade la linea…

Gli innamorati ecofriendly_gas_vegani: per loro il 14 Febbraio è: “Che Orrorreeeee il 14 febbraio è una festa consumistica, di massa, taglia a zero i valori alti dell’amore, maltratta gli animali, distrugge il verde, allarga il buco nell ozono ecc ecc” Loro trascorreranno il 14 febbraio come un giorno qualsiasi sgranocchiando carote e disegnando un mondo ideale senza feste degli innamorati e senza innamorati, le profusioni amorose inquinano l’ambiente;

e poi ci sono le single… le single, che se la passano meglio di tutte, si dividono in:

– single fortunate, perché hanno un’amica single e la sera del 14 febbraio si ritrovano per mangiare insieme e finiranno per parlare delle amiche innamorate che  ovviamente sono delle poverine perché tutte cornute… concluderanno la loro serata dicendosi:  “tanto vale esser single…” ma comunque nella notte avranno incubi, come ogni notte;

single sfigate – ma non tanto – perché tutte le amiche sono fidanzate e quindi il 14 Febbraio non le chiami per un cinema, un aperitivo o altro; Torna a casa pensando: “ah finalmente una sera tutta per me, mi rilasso!!” A casa forse piangerà o forse no e ad un cento punto andrà a letto stringendo forte il suo coniglietto preferito…

Single uomini non pervenuti; passeranno indenni il 14 febbraio ritrovandosi al 15 senza essersi accorti di nulla; in fondo un giorno vale l’altro se non gioca la squadra del … cuore

perché alla fine innamorati lo si è tutti e quindi amiamoci!!!

BUON 14 FEBBRAIO

di Onemarishow

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...